Crea un flusso di reddito costante

Quando vai in pensione il tuo reddito da lavoro è sostituito dai redditi da pensione: inizi a basarti su ciò che sei stato capace di accantonare in anni di lavoro e su ciò che percepisci dalla pensione di Stato.

Determina quali sono le tue fonti di reddito a supporto della pensione.
Inizia a determinare quali sono le tue potenziali fonti di reddito da pensione e la qualità di vita che queste ti possono garantire. Se ti può essere di aiuto, le più comuni fonti di redito includono:

  • La pensione sociale

  • I piani pensionistici

  • Le rendite

  • I fondi pensione aziendali

  • Altri risparmi

 

Cataloga tutte le possibili fonti di reddito.
Pensa a tutte le possibili fonti di reddito pensionistico a tua disposizione e raggruppale in categorie quali le rendite vitalizie, i dividendi ed i profitti da investimenti. A causa della loro prevedibilità, molti pensionati usano le rendite vitalizie (compresa la pensione di Stato) per coprire le spese essenziali. Le spese discrezionali, essendo variabili, possono essere coperte dalle rendite finanziarie.

 

 

Diversifica le fonti di reddito per la pensione.
Poiché ogni categoria rappresenta un diverso tipo di reddito e mitiga diversi rischi, diversificare in tutte e tre le categorie può aiutare a generare reddito che può durare tutta la vita.

Dividendi: investimenti a reddito in titoli azionari. 

Ideale per fornire una crescita a lungo termine e, contemporaneamente, per fornire un flusso di reddito, questa classe di asset può aiutare a compensare gli effetti negativi dell'inflazione. Proprio perché sono strumenti appartenenti al mercato azionario, sono anche soggetti alla volatilità tipica di quel genere di mercato. Quando si avvicina il pensionamento, mantenere una parte del tuo patrimonio investito, ad esempio titoli e fondi comuni azionari di alta qualità che producono dividendi, può aiutarti a coprire e difendere il tuo capitale dall’inflazione. Questo tipo di investimenti infatti, oltre a produrre reddito dato dai dividendi, può beneficiare delle possibili forti performance del mercato. Ciò è sempre più importante per i pensionati, che potrebbero trascorre più di 20 anni in pensione.


Cedole: Bond e investimenti a reddito fisso

Questi tipi di assets offrono il vantaggio di ottenere un flusso di reddito stabile, a basso rischio, pur preservando il tuo investimento principale. Essi possono offrire protezione contro la volatilità dei mercati ma possono essere soggetti al rischio di credito. Quando il pensionamento è vicino, aumentare gli investimenti a reddito fisso può contribuire a proteggere il tuo portafoglio dalle fluttuazioni del mercato.


Durata: pensione sociale, rendite periodiche e vitalizie. 

Queste formule garantiscono un flusso costante di denaro per tutta la vita partendo dal momento in cui vai in pensione. Tali fonti di reddito dunque non risentono della volatilità dei mercati e riducono il rischio costituito dal sopravvivere più a lungo del tuo capitale. La pensione di Stato è attualmente la fonte di reddito principale per molti pensionati.

tabella.PNG